Sperimentazioni …

Certo che ad averne cose da dire …

Date un’occhiata qui.

Informazioni su Andrea Borruso

Sono un geologo marino e nel 1999 ho iniziato con Antonio D’Argenio la vita da libero professionista nel mondo dei Sistemi Informativi Geografici. Nei primi anni – di tanto studio e di poche fatture – è stato fatale l’incontro con MapServer: il web-mapping e le applicazioni web sono diventati due pezzi importanti della mia professione. Negli ultimi anni mi sono occupato anche di formazione e di recente sono entrato nello strano mondo del telerilevamento di prossimità. Mi piace molto leggere di GIS, informazione geografica, e neogeography, e parlarne con gli amici che incontro spesso al bar dietro al router.

  1. Alla faccia del test… Se non ho capito male, è come una mega segreteria telefonica dove si lasciano dei messaggi sonori.
    Mi sembra che ci sia la possibilità di suddividere i messaggi a seconda le keywords.
    Come dicevi tu, sicuramente ad essere più giovani ne avremmo combinate delle belle… non credo che si tratti di una questione di età (oddio sto parlando come un vecchio).
    Credo, invece, che abbia a che fare con il tempo a nostra disposizione e quindi con la possibilità del “cazzeggio”. Il “cazzeggio” mi sembra che sia come quella componente “random” nella vita di un essere umano che lo fa crescere.
    Il cazzeggio mi sembra simile ai test sulla A.I. ed ai sistemi basati non sull’imparare dai propri errori, ma, bensì, sul farne di nuovi e reaggire alle situazioni in maniera imprevedibile.
    Cazzeggiando, certo, puoi fare un mucchio di “cazzate” e perdere certamente un sacco di tempo, ma puoi anche scoprire nuovi mondi, trovare idee geniali, battute irresistibili, in definitiva scegliere cosa e come sarai.
    Vi confesso che mi dispiace molto di non trovare questo tempo, e mi dispiace ancora di più di non riuscire a trovarlo con le persone a me più care.
    Ieri con Iccu abbiamo visto insieme tre (dicasi 3) puntate di Naruto (fra parentesi: fantastiche).
    Ebbene sì abbiamo cazzeggiato… ma in questo perdere del tempo, (che vi ricordo è uno dei temi fondamentali di questo blog – e quindi siamo in tema e già oltre), dicevo in questo perdere del tempo si è palesata un’idea fantastica:
    In pratica si trattava di vedere insieme la puntata con l’audio/video in sincro.
    Come sempre siamo stati moooolto professionali.
    Ma vi immaginate la possibilità di vedere insieme, a distanza e nello stesso momento, commentandolo un film?
    So perfettamente che il calore di poter stare insieme in una stanza, sul divano, insieme con una birra in mano (ad Iccu pizzetta e coca cola), certo, questo è insuperabile.
    Ma infondo Youtube non è nato forse da persone che vivevano distanti e volevano scambiarsi i video delle vacanze?
    Vabbé, il mio è un delirio delle 02:52, in definitiva “soltanto una prova”
    come dire… un cazzeggio.

  2. iccudrac

    Fico, ho già apportato il mio contributo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: