A voi due…

Sarà l’effetto della fine della vacanza, ma in questi giorni mi sento svuotato e narcotizzato dalle notizie che quotidianamente i giornali e la televisione ci propinano nel truogolo catodico.

Forse anche la capacità di indignarsi si è smarrita e con essa la voglia di essere una persona migliore (come diceva Kevin Spacey in The Big Kahuna). Non mi riconosco più nel mio Stato inteso come comunità di individui fatta di governanti e governati. Non mi riconosco nei miei simili.

Tutto quello che mi interessa è tirare avanti, crearmi un futuro. Vivere il meglio possibile o, fors’anche, sopravivere.

Mi domando se, infondo, è sempre stata questa la perniciosa viralità (e non vitalità) che ha fatto dell’uomo un essere non più cosciente ma strettamente legato al soddisfacimento di micro interessi quotidiani senza saper guardare alle navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione(…) ai raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhauser. Incapaci, come siamo di conservare tutti quei momenti che andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia. È tempo di morire…

E’ giusto rassegnarsi? E’ giusto cedere le armi? E’ giusto coltivare il proprio orto?

Hanno liberato un giornalista e tutti noi esultiamo per un uomo in meno sgozzato. Senza nessuna polemica, senza nessuna voglia di fare provocazioni vorrei solo sapere da quest’uomo rapito mentre faceva il suo lavoro, come ci si sente ad essere stato liberato, scambiato con dei criminali che hanno ucciso, sgozzato, terrorizzato. Io ne sarei distrutto.

E sono distrutto nel pensarmi meschino ed affaccendato in un tirare avanti che davvero non è sopportabile, come non dovrebbe essere tollerabile la gioia per un computer-giocattolo nuovo. L’unica cosa positiva è che ciò mi ha reso più vicino, mi ha fatto scherzare, mi ha fatto parlare con le persone per me importanti e che qui ringrazio: non per i consigli, ma perché ci sono.

Informazioni su Avv. Gerlando Gibilaro

Avvocato - esercita presso la Corte di Appello di Palermo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: