Alice adsl: configurare la connessione wireless con Ubuntu

Alice Gate2 Plus Wi-FiUna mia amica, “la tarantola parlante”, sta provando da un paio di mesi Ubuntu sul suo bel notebook. Da poco ha anche attivato una connessione ADSL con Alice, ed ha ricevuto il router wireless “Alice Gate2 Plus Wi-Fi”. Sino a qualche sera fa non riusciva però a connettersi in wireless al router.

Il suo notebook funziona molto bene, e si è connesso ad esempio all’istante alla rete wireless di casa mia.E’ bastato inserire i corretti parametri: ESSID, tipo di password e password. Io però ho TISCALI

wireless configuration in ubuntu

Lei a casa sua, con la sua connessione Alice, non riusciva a connettersi in wireless. Dopo averle dato un’inutile consulenza telefonica, decido di farmi corrompere da una ricetta dello Sri Lanka e vado a casa della “tarantola” (la mia amica). Mi seggo davanti al suo notebook con fare da esperto informatico, e tosto inizio a fare i classici test (iwconfig, route, etc etc), ma la connessione non mi da alcuna “soddisfazione”. A questo punto, per la disperazione, mi metto a leggere anche forum in francese, per scoprire che “in fondo il francese non è poi così difficile”. Cambia la lingua ma non il risultato: non riesco a connettermi.

Eppure sembra tutto così semplice. Ho in mano un foglio illustrativo della Telecom con l’ESSID della rete e con i parametri sia della configurazione WPA che di quella WEP. La mia amica, con la sua scheda wireless (su ubuntu) può usare soltanto la cifratura WEP; proviamo sia quella esadecimale che quella ASCII. Ovviamente senza alcun risultato.

Ma ecco arriva la luce nel mio cervello, e decido di fare quello che avrebbe dovuto fare qualunque buon informatico: entrare nella schermata di configurazione del router. Punto allora con il browser all’indirizzo del router (http://192.168.1.1), vado sulla parte di configurazione WI-FI, e scopro subito il problema: la chiave di cifratura era impostata come WPA!!! Ho cambiato il tutto in WEP, ed all’istante il notebook con Ubuntu si è connesso.

Lo so, sono scarso; ritengo però che il fogliettino con le istruzioni di base che fornisce la Telecom sia poco chiaro. E’ una pagina scritta per semplificare le procedure di connessione, creata per tutti quelli che non leggeranno mai il libretto di istruzioni del router. Dovrebbe essere sintetica e senza possibilità di essere fraintesa. Non c’è scritto quale sia il tipo di cifratura di password attivo di default sul router, ne che uno escluda l’altro. Lo so, sono scarso, e ci dovevo arrivare subito, ma in quella pagina io aggiungerei un paio di frasi per evitare stupidi errori.

Informazioni su Andrea Borruso

Sono un geologo marino e nel 1999 ho iniziato con Antonio D’Argenio la vita da libero professionista nel mondo dei Sistemi Informativi Geografici. Nei primi anni – di tanto studio e di poche fatture – è stato fatale l’incontro con MapServer: il web-mapping e le applicazioni web sono diventati due pezzi importanti della mia professione. Negli ultimi anni mi sono occupato anche di formazione e di recente sono entrato nello strano mondo del telerilevamento di prossimità. Mi piace molto leggere di GIS, informazione geografica, e neogeography, e parlarne con gli amici che incontro spesso al bar dietro al router.

  1. Posso dire con soddisfazione di aver assistito all’intervento del Dr. Iomeneandrei: ho tamponatpo il sudore del chirurgo, ho passato i “ferri” del mestiere e letto i vari codici esadecimali…
    La parte più bella (direi storica) è stato quando in un momento particolarmente delicato dell’intervento, ho visto il Dr. Iomeneandrei che, disperato, consultava i vari manuali presenti su internet (un po’ come in M.A.S.H.) e fra gli altri, in effetti, ve erano alcuni in francese.
    Bene, mentre diceva, cito testualmente: “NO, IN FRANCESE NO… NON POSSO…”, tempo di voltarmi un attimo per prendere l’opuscolo della ADSL, mi volto e vedo il Dottore tutto concentrato che borbottava fra sè e sè: “… MA INFONDO IL FRANCESE NON E’ COSI’ DIFFICILE…”.
    Storico.

  2. solo che le chiavi wep non sono molto sicure..

  3. erny,
    hai ragione, ma purtruppo il driver per ubuntu non mi “aiuta”.

    ciao

  4. masetta

    …e la soddisfazione di avere reso una nuova fruitrice di ubuntu capace di connettersi addirittura dal giardino??? dove la metti??? … sapevo che ci saresti riuscito!!! sei un grande!

  5. il wireless nel giardino è uno sballo (birretta ghiacciata annessa)!

  6. luca

    Ma ci si riuscito così facilmente con il modem di alice? senza quell’odioso nidswapper?
    ma cosa hai installato o dove hai cliccato per farti apparire quella schermata?

  7. ciao luca,
    il notebook non era mio, ed il mio intervento è di un po’ di tempo fa. Non ricordo tutti i dattagli. Ti dico quello che mi ricordo:
    – non ho usato l’odioso ndiswrapper, perché il notebook della mia amica ha una scheda wireless nativamente riconosciuta da ubuntu
    – quella finestra mi si apriva dal pannello di gestione di rete di Ubuntu, in cui la scheda wlan era elencata e quindi configurabile

    Se la tua scheda non è riconosciuta dal sistema, dovrai per forza sbattere contro ndsiwrapper. Io sul pc di casa ho imparato ad installarlo e configurarlo con uno dei tanti tutorial (che tu già conoscerai).

    Questo è tutto (e mi sa che non ti torna utile).

    ciao,

    a

  8. Pingback: Mutamenti sul CoComero: il nostro prossimo futuro. « Il grande CoComero

  9. salve a tutti…ha casa ho un pc portatile con il wireless e vorrei collegarmi alla mi rete di alice con questo pc ma mi chiede la chiave x accedere…ma qual è? come posso saperla?…vi sarei molto grata…grazie..

  10. Ciao Sandra,
    la risposta è banale quindi probabilmente non è buona. La chiave viene fornita da Telecom insieme al loro router wireless (è stampata in un foglio di carta). Se non hai questo foglio è meglio che tu ti rivolga al loro numero verde.

    ciao

  11. Pingback: Una grande evento (sotterraneo) dentro il CoComero « Il grande CoComero

  12. faufer

    Interessante, sono arrivato sul vostro sito perchè mi sono scontrato anchio con Ubuntu e Alice WIFI.
    Anche io sono arrivato alla mappa Ubuntu di inserimento chiave WEP, ho inserito la chiave (che avevo rilevato dal foglio di Alice) , Ubuntu si è collegato ma non riesco ad andare in rete. Penso il motivo sia quello che avete trovato ossia , visto che fino ad ora mi sono collegato con WindowsXP con una chiave WPA è necessario collegarsi con (http://192.168.1.1) e fare la configurazione…
    Ma adesso mi chiedo, ho tre pc che si collegano via WIFI ad Alice, tutti funzionanti con chiave WPA…..se cambio in WEP per utilizzarne uno con Ubuntu, devo cambiare anche gli altri

  13. Ciao faufer,
    la risposta, purtroppo è si: devi cambiare anche gli altri.

    Grazie per la visita.

  14. humm… io ci sono riuscito a connettermi utilizzando WPA..
    utilizzo Ubuntu 7.10 sul compaq nx7300 (quello di alice, tanto per intendersi).
    Nel mio caso il problema riguardava il driver (si chiama così anche su ubuntu? boh) della scheda wifi (internal pci).
    Ho trovato delle info qui:
    https://help.ubuntu.com/community/WifiDocs/Driver/bcm43xx/Gutsy?action=fullsearch&value=linkto%3A%22WifiDocs%2FDriver%2Fbcm43xx%2FGutsy%22&context=180

    ciao ciao!

  15. Ciao robycz,
    è esattamente come dici: un problema di driver. Per il notebook di cui parlo nel post, il driver non consente di impostare il WPA.

    alla prossima

  16. Salve,
    Io ho un problemino un pò diverso legato a questo router.
    In pratica il router non si collega in automatica alla linea adsl, ma (sotto windows) c’è il programmino di connessione che ti fanno installare con il cd di installazione.
    Il problema è che ovviamente il cd nn mi serve a nulla su Ubuntu! In realtà ho notato anche c’è la possibilità di dire al router di connettersi da solo, il problema è che i dati che usa per connettersi sono quelli temporanei forniti da telecom, e benchè abbia cercato di capire per ore in quelle 3 pagine di configurazione del router come fare a modificarli e inserire i miei dati, non ci sono riuscito.
    C’è qualcuno che mi può illuminare su come fare? Grazie ciao

  17. Ciao Stefan,
    innanzitutto complimenti per il tuo Blog.

    Non so darti una buona risposta. Per la mia installazione casalinga di Ubuntu uso da sempre come usenname e passw di connessione i seguenti parametri: “aliceadsl” e “aliceadsl”.

    Non ho mai avuto problemi. Hai una connessione flat o a consumo?

    ciao,

    a

  18. Ciao, grazie dei complimenti e della risposta. Cmq ho la connessione flat, il problema è che se tento di connettermi con i dati di default, che sono appunto “aliceadsl” mi rifiuta la connessione.
    In realtà, lui dice che la connessione è stata effettuata, ma in realtà non ricevo e invio nulla.

  19. Salve a tutti, anch’io con tanti di voi sto utilizzando ubuntu per accrescere le mie conoscenza nel mondo informatico e quindi mi sono immerso in questo mondo da pochi mesi.Avrei una domanda da farvi: ma quando si naviga su internet utilzando come sistema ubuntu” cioè linux” si è più protetti dai VIRUS? Scusate la banalità della domanda ma sono alle prime armi, anche se ne uso davvero, sono un sott/le di Marina, grazie.

  20. Ciao Pietro,
    rispondo subito alla tua domanda, per niente banale, (anche se non sono un utente esperto).
    Non esiste, che io sappia, un sistema operativo che possa definirsi blindato dagli attacchi dei virus, così come non esiste un antivirus capace di mettere completamente al sicuro un sistema.

    Posta questa precisazione posso dirti che sicuramente i sistemi linux sono particolarmente sicuri, tale che gli stessi consentono, con un alto grado di tranquillità, di navigare su internet senza alcun antivirus.
    Esistono, tuttavia per i fanatici della sicurezza, delle release di software antivirus appositamente pensate per Ubuntu ed in generale per i sistemi linux (AVG for Ubuntu, Avast for Ubuntu).

    Fatte queste precisazioni, posso parlarti della mia esperienza: sono un utente di Ubuntu da un paio di anni circa, non ho mai installato alcun antivirus, mai avuto problemi di sorta, né installerò sull’ultima release di Ubuntu (Hardy Heron) alcun tipo di antivirus. Ho sempre navigato in assoluta tranquillità… anzi rispetto a Windows decisamente un altro mondo…
    Conosco altre persone che hanno installato Ubuntu ed anche loro mai installato alcun antivirus, mai subito attacchi di virus.
    Se vuoi la mia opinione, non hai bisogno di installare alcun antivirus sul tuo Ubuntu.

  21. pardus

    OK. Capisco italiano un po’, ma non so scrivere in italiano. Ma mio problema è cosi; Even with windows xp, after connection with wireless modem I was not I able to use internet. After long telefon conversations one of my friends told me to create a broadband connection with network connection wizard using the username ‘aliceadsl’ and the password ‘aliceadsl’. I am using ‘Alice Gate2 Plus Wi-Fi’ connection in that way right now. However, after dividing my portatile between a linux distro (not ubuntu but pardus) and xp, I now have the same problem. My computer connects to network, I can see the page ‘192.168.1.1’, but I cannot utilize internet. Since the broadband connection that I used in xp is PPPoE, I also installed rp-pppoe to my linux distro. In the end it seems that I can connect also with PPPoE, but I cannot still connect to internet. I will be happy if someone could help me out with this problem. Grazie tante in anticipo…

  22. Cosmin

    Sii benedetto tu e la tua amica tarantola!!!Ieri ho passato la giornata seguendo i consigli di tutti gli smanettoni di linux e a fare a botte col terminale….poi questa mattina mi sn alzato, ho beccato questo sito, ed in 3 dico tre minuti era fatta!!!!!
    Mille grazie a te e a chi cerca di semplificare le cose per i profani come me!!

  23. Ciao Cosmin,
    grazie a te per essere passato da qui. Per noi è una soddisfazione avere scritto – per caso – un post utile.

    alla prossima,

    a

  24. Fabio

    dimenticate sempre il buon Mac, da quasi 20 anni che sono utente Mac .. mai usato antivirus .. mai avuto problemi di attacchi W Steve.
    Ah dimenticavo faccio girare pure winzozz

  25. cipos

    Salve, ho un piccolo problema: con il nuovo portatile comprato da poco, un Asus 3e series con installato Linux, non riesco ad accedere ad Alice tramite Wifi, anche se me la trova come rete disponibile…il problema è…che dal portatilino non riesco ad accedere alla pagina di configurazione… quindi mi sorge una domanda: devo andare nelle impostazioni da un altro pc? grazie mille per eventuali risposte 🙂

  26. Ciao cipos,
    per la prima configurazione è meglio che ti connetti al tuo router tramite un cavo ethernet. Nella guida del manuale dovresti trovare l’indirizzo IP da digitare per aprire la pagina di configurazione.
    Spero di esserti stato utile.

    Ciao,

    a

  27. cipos

    Grazie mille per la cortese attenzione e la risposta pressochè immediata, proverò come mi hai consigliato e posterò il risultato, incrociamo le dita 🙂

  28. cipos

    Finalmente ho risolto, ho seguito i tuoi passaggi descritti all’inizio e impostato una connessione PPOE con chiave WEP… ora fila tutto liscio! grazie mille 😀

  29. come posso fare a conetarmi a alice casa wiarles

    • Renato Portaluppi

      Io non sono un esperto, ma posso dire che a casa di Alice mi collego wia airles ssenza problemi.
      Per per la prima configurazione mi sono connesso al router di Alice tramite un cavo ethernet.
      Poi ho preso il manuale di Alice e ho cercato l’indirizzo IP da digitare per aprire la pagina di configurazione.

    • Roberto Policano

      Anche io ho avuto qualche problema a conettermi a casa di Alice. Qualche suggerimento?

  30. Moreno Ferrario

    Io credo dipenda dal router di Alice che non funzona molto bene (infatti bisogna dirle di cambiarlo). Ad esempio a mio padre accade che benché sia connesso via ethernet la connessione gli salta (si connette e si sconnette in continuazione). Mentre a mio fratello succede di non riuscire a connettersi wireless con Android.

  31. Franco

    nonn mi riesco a collegare tramire wireeles

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: