Taa, taa, taa, taa, taaa (canto)

Esattamente trent’anni fa usciva uno dei film più suggestivi e più ispiratori del cinema di Fantascienza: “Incontri ravvicinati del terzo tipo”. Ora è più chiaro il titolo?

La notizia del trentennale l’ho letta su Repubblica, e non volevo che passasse inosservata sul CoComero. Ne ho rivisto alcuni brani online e mi sono emozionato, mi sono sentito profondamente bambino.

Su YouTube una vera chicca: il trailer originale.

Informazioni su Andrea Borruso

Sono un geologo marino e nel 1999 ho iniziato con Antonio D’Argenio la vita da libero professionista nel mondo dei Sistemi Informativi Geografici. Nei primi anni – di tanto studio e di poche fatture – è stato fatale l’incontro con MapServer: il web-mapping e le applicazioni web sono diventati due pezzi importanti della mia professione. Negli ultimi anni mi sono occupato anche di formazione e di recente sono entrato nello strano mondo del telerilevamento di prossimità. Mi piace molto leggere di GIS, informazione geografica, e neogeography, e parlarne con gli amici che incontro spesso al bar dietro al router.

Un Commento

  1. Pingback: le paure di un bambino, il cinema e la letteratura. « Il grande CoComero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: