Da grande farò l’ “ausiliare”

dscn7765.jpg

Mi chiedo, a volte, perché a Palermo poche cose funzionino, a cominciare dagli ausiliari del traffico, pronti a multarti immediatamente per rimpinguare le casse del Comune, ma assenti laddove la loro presenza potrebbe conferirgli un senso e una dignità riconosciuta dal semplice cittadino, che, finalmente, non li avvertirebbe più come l’espressione di un insensato sadismo sociale.
E sì… A guardarli bene in faccia, gli ausiliari sono figure tristissime quanto le multe che lasciano sul tuo parabrezza.
L’altra volta – per esempio – mi sono trovato in Piazza Indipendenza, di fronte al Palazzo d’Orleans, impossibilitato a camminare sul relativo marciapiede, totalmente occupato dalla presenza di alcune automobili. Ma di loro nessuna traccia.
E’ normale che gli ausiliari siano tristi. Ma ce li vedete? Infanti, seduti mentre mangiano bastoncini, auspicano a diventare astronauti di fronte all’intervistatore che rivolgendosi alla loro madre si sente apostrofare: “io preferirei ingegnere!”. Invece no… ausiliare!

Un Commento

  1. Bello…e i bimbi diranno: “mamma, da grande voglio fare il lavoro di quello là” indicandoti 😉
    (Però, a Bari, sono gentili e chiacchierano, tra loro, di che cosa hanno mangiato la sera prima)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: