Gmail e le etichette: perdere tempo con stile

Appartenete alla schiera dei felici utenti di Gmail?
Gestite con Gmail più account?
Avvertite spesso l’assoluta necessità di evidenziare con una etichetta la vostra posta in arrivo?
Siete dei fan dei post-it?
Vi piacciono le cose utili/inutili?

In questo how to – post, ci occupiamo di come applicare le etichette alle email del nostro account su Gmail.


Ok, aprimo il nostro accout Gmail, e faccimao click su setting (in altro a destra).

gmail1.jpg

A questo punto vi comparirà una schermata di questo tipo:

gmail-2.jpg

fate click su Filters, e poi in basso su Create new filter

gmail3.jpg

A questo punto non dovete far altro che specificare i criteri che volete applicare alle vostre email, ed in particolar modo:

From: tutte le email che provengono da…
To: tutte le email che arrivano a…
Subject: tutte le email che hanno un determinato oggetto…
Has the words: tutte le email che hanno le parole…
Doesen’t have: tutte le email che non hanno…
Has attachment: tutte le email che hanno l’allegato.

In particolar modo, ad esempio, se gestitiamo più account con Gmail, e vogliamo applicare una etichetta alle email in arrivo dai diversi indirizzi (al fine di avere sempre sott’occhio quale sia l’indirizzo sul quale abbiamo ricevuto l’email ovvero per effettuare delle ricerche mirate) basta selezionare To: (e qui inserite l’indirizzo email esterno che gestite con Gmail – ad esempio punto@punto.it), e fate click su next step, vi apparirà questa schermata:

gmail4.jpg

Come vedete, fate click su “Apply the label:” e quindi su New label e scegliete il nome dell’etichetta. Infine fate click su Create Filter.

In questa maniera ogni volta che ricevete una email in quella data casella di posta elettronica, allorquando l’email sarà girata sul vostro account Gmail, vi apparirà l’etichetta che così avrete scelto.

Infine, nella vostra pagina principale di Gmail, sulla sinistra in basso, nella sezione Labels, avete la possibilità di editare ulteriormente le vostre etichette e di aggiungere un colore.

gmail5.jpg

Come capirete le possibilità date dai filtri sono numerose.

Io le uso perchè ho molto tempo libero e l’assoluta carenza di senso estetico.

P.S.
La stesura di questo post mi è stata richiesta da iomenenandrei (grande fan di Baglioni) che dopo avermi spiegato la procedura sopra evidenziata, mi ha ordinato di scriverci un articolo.
Io ho obbedito.

Informazioni su Avv. Gerlando Gibilaro

Avvocato - esercita presso la Corte di Appello di Palermo

  1. masetta

    Ciao a tutti!
    Vorrei sapere da iomeneandrei come fa a farsi obbedire da gerlando 🙂
    Il post è davvero interessante e spiegato molto bene, ma mi piacerebbe sapere (con lo stesso stile…) come faccio a inserire tutti i miei indirizzi di posta in gmail… Un bacione Mase

  2. francesco

    io nn trovo in basso a destra la casella labels per attribuire un colore..
    e nn c e da nessuna parte..come é possibile?

  3. Ciao Francesco,
    allora, una volta che hai creato una etichetta (il menu alto a destra: Settings – Labels) ed dopo aver attivato la visibilità dell’etichetta (show), troverai sulla sinistra della tua pagina gmail la relativa etichetta. A questo punto vai sul piccolo quadrato che precede il nome dell’etichetta (ti apparirà una freccetta verso il basso che indica l’apertura di un menu a tendina) e scegli il colore che preferisci.
    Saluti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: