Il Tibet è una questione di tutti

Ho trovato……. queste  parole   scritte , da un saggio, per il suo Tibet.
Ma ….ho sentito che  possono essere riferite  al mio tibet  interno ed alla mia prigionia.Ve lo passo ….
 “Tendiamo a pensare che le minacce alla nostra società o a noi stessi vengano da fuori. Abbiamo paura che un certo nemico ci distrugga. Ma la società viene distrutta dall’interno, non da un attacco straniero. Possiamo immaginare che il nemico arrivi con lance e pistole per ucciderci, massacrarci. In realtà, l’unica cosa che possa distruggerci è dentro di noi. Se abbiamo troppa arroganza, distruggeremo la nostra gentilezza. E se distruggiamo la gentilezza, allora distruggiamo la possibilità di stare svegli; così non possiamo adoperare la nostra intuitiva apertura per affrontare le situazioni correttamente e, invece, generiamo una tremenda aggressione.”

(Chögyam Trungpa – © copyleft www.risveglio.net)

Informazioni su mafalduccia

Non voglio cambiare il mondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: