Mi pare attuale e utile

L’inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n’è uno, è quello che è già qui, l’inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l’inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all’inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio.

Italo Calvino
Le città invisibili, 1972

Informazioni su Andrea Borruso

Sono un geologo marino e nel 1999 ho iniziato con Antonio D’Argenio la vita da libero professionista nel mondo dei Sistemi Informativi Geografici. Nei primi anni – di tanto studio e di poche fatture – è stato fatale l’incontro con MapServer: il web-mapping e le applicazioni web sono diventati due pezzi importanti della mia professione. Negli ultimi anni mi sono occupato anche di formazione e di recente sono entrato nello strano mondo del telerilevamento di prossimità. Mi piace molto leggere di GIS, informazione geografica, e neogeography, e parlarne con gli amici che incontro spesso al bar dietro al router.

  1. mafalduccia

    Che strano Andrea,aprire ora il blog e leggere le parole di Calvino.
    Ecco Andrea, nella mia telefonata di poco fa, c’era proprio questo concetto sull’inferno quotidiano.Io faccio ti tutto per vivere quello che non é inferno e che generalmante ha a che fare con quegli spicchi d’amore che sono sempre presenti,se non li distruggiamo. Nessuna condizione é immutabile e si devono gettare in mare i fardelli che ci porterebbero ad un certo naufraggio.Che fare…….? Forse fare delle svolte necessarie e trovarsi magari in un purgatorio quotidiano.Se posso sono qua , forse nel limbo,,,,,

  2. valeriacristina

    Non so se mi piace di più il post o il commento …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: